Ritiro, sono contrario ma mi adeguo: Carlo Ancelotti pensa a Napoli-Salisburgo

L’allenatore dei partenopei nega problemi con De Laurentiis che parla di “ritiro costruttivo”

Vigilia di Champions a Napoli, con la squadra in ritiro fin dal dopo Roma-Napoli. Carlo Ancelotti non usa giri di parole: “Non sono d’accordo con il ritiro, ma non cambia niente tra me e il presidente, è una decisione di un club che è giustamente e preoccupato come lo siamo tutti. Per l’importanza della partita di domani, è un dettaglio quasi insignificante. Dobbiamo essere concentrati sulla partita, valutare quello che abbiamo fatto a Salisburgo e quello che dobbiamo fare domani,.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy