Ronaldo? Non so: l’avvicinamento lento di Maurizio Sarri a Juventus-Milan

“Il Milan è una buona squadra che non ha fatto una buona fase iniziale di stagione, ma questo conta fino a un certo punto perché nella singola partita resta una buona squadra. Dobbiamo giocare con un’intensità difensiva diversa e per averla bisogna stare in campo in maniera leggermente diversa rispetto all’ultima partita”: le parole di Maurizio Sarri chiamano poi in causa gli infortunati.

Come sta Ronaldo? Ancora non lo so perché ieri era con i fisioterapisti. Vediamo oggi cosa riesce a fare, vediamo domattina nell’ultimo allenamento come sta. So che non ha niente di grave, solo un piccolo dolore al ginocchio che un po’ durante la partita lo squilibra dal punto di vista degli appoggi. Ma non ha niente di particolarmente grave.

De Ligt? Abbiamo due allenamenti, vediamo come reagisce. Ieri ha fatto delle prove positive in campo, oggi prova stare in campo con la squadra e vediamo la reazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy