Stefano Pioli calca la mano: “Il rigore non c’era, sono due settimane che avvengono cose strane….”

Pioli sgrida i suoi ragazzi ma critica anche l’operato dell’arbitro

Ribery durante Fiorentina-Milan

Le dichiarazioni di Stefano Pioli subito dopo il pareggio di Firenze: “Le nostre responsabilità ci sono tutte perche eravamo padroni del campo. Siamo stati superficiali, dovevamo continuare a giocare con la stessa compattezza del primo tempo, poi per quanto riguarda il rigore è chiaro: non c’era, l’ho visto dalla panchina e non capisco come non si possa andare a vedere la tecnologia. Era evidente il tocco della palla di Romagnoli, ci può stare che l’arbitro sbagli ma non ci può stare che non si usi la tecnologia. Avevamo la possibilità di vincere, abbiamo fatto degli errori, ma sono due settimane che avvengono cose strane….dovevamo gestire meglio il pallone e invece abbiamo subito molto contropiede, abbiamo dato la sensazione di sentirci troppo sicuri di noi stessi. E invece abbiamo commesso molti errori….nella situazione in cui abbiamo subito il gol eravamo piazzati bene, in altri momenti meno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy