Clasico del Pacifico: è Perù! Battuto il Cile, finale vs Brasile

di Redazione DDD –

Grande sorpresa nell’attesissimo Clasico del Pacifico vestito a festa da semifinale di copa America. Sarà il Perù a giocarsi con il Brasile la finale della Copa America 2019. Gli uomini di Gareca sono scesi in campo senza il solito atteggiamento difensivo e hanno battuto il Cile per 3-0 con le reti di Flores, Yotun e Guerrero. Notte fonda per la Roja: fallito anche un rigore con Edu Vargas al 95′. Vidal e compagni dovranno accontentarsi della “finalina” per il terzo e quarto posto contro l’Argentina. Che semifinali! Dopo il Superclasico vinto dal Brasile, il derby del Pacifico dominato dai peruviani…

Colpo di scena dunque all’Arena do Grêmio: il Perù ha giocato la partita perfetta, finendo per eliminare i campioni in carica del Cile battuti 3-0. Gara gestita magistralmente dalla Blanquirroja, brava a colpire e poi a difendersi dagli assalti di Sanchez e compagni, fermati più volte dal portiere Gallese. Il Perù a questo punto approda in finale dove domenica troverà il Brasile, già affrontato nel girone e dal quale ha subito una pesante sconfitta per 5-0. Ma al Maracanã sarà un’altra partita e gli uomini di Ricardo Gareca sono pronti a fare la storia, per riportare a Lima un trofeo che manca da oltre trent’anni.

Il match in programma al Maracanã andrà in scena domenica alle 22.00 (ora italiana) e sarà visibile in diretta su DAZN. Sabato alle 21 invece ci sarà la finale per il terzo e quarto posto tra Cile e Argentina.
Ma sarà dunque all’Estádio Jornalista Mário Filho, più noto come Maracanã, che Brasile e Perù si contenderanno la 46esima edizione del torneo continentale. I verdeoro, padroni di casa, hanno una ghiotta occasione per alzare il trofeo per la sesta volta nella loro storia (l’ultimo successo nel 2007); di fronte si troveranno di nuovo il Perù, già affrontato nella fase ai gironi e battuto con il clamoroso risultato di 5-0. Ma in una gara secca tutto può succedere.

Please follow and like us:
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *