Brasile out, Danilo chiede pazienza

Brasile, Danilo: “È da un po’ che non vinciamo, ma serve pazienza”

Danilo
Danilo si rivolge ai tifosi dopo l'eliminazione dalla Copa America per mano dell'Uruguay: il capitano del Brasile chiede pazienza ai tifosi carioca
Vincenzo Bellino
Vincenzo Bellino Redattore 

Non riesce l'impresa al Brasile, l'Uruguay elimina la Seleçao ai calci di rigore e si qualifica alle semifinali di Copa America. Al termine del match il capitano cariocaDanilo ha espresso tutta la sua delusione, chiedendo anche pazienza ai propri tifosi.

"Per vincere serve pazienza"

—  

"Per vincere serve pazienza", ha detto il capitano della Juventus e del Brasile Danilo, intervenuto ai microfoni di Rede Globo. "È da un po' che non vinciamo qualcosa, ma spero che i tifosi abbiano ancora tanta pazienza. Non lo dico per me, perchè non so quando mi resta da giocare, ma per i giovani come Endrick e Savio che hanno bisogno di supporto".

Danilo

"Essere il capitano del Brasile è un onore"

—  

Dalla delusione alla voglia di non arrendersi e di continuare a guidare la propria Nazionale con la fascia al braccio: "La settimana prossima compirò 33 anni. Adesso mi dedicherò alla mia famiglia, non vedo i miei figli da 40 giorni. Poi deciderò cosa fare. Essere il capitano della più grande Nazionale del mondo è un grande motivo di onore, soprattutto per un ragazzo come me che viene da un paese di 14mila abitanti".

tutte le notizie di