DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

Lille-Lens: 1-2, Les Sang et Or sognano l'Europa

Derby del Nord, follia Sanches e incubo Lille: 3 su 3 per il Lens quest’anno

Derby del Nord, follia Sanches e incubo Lille: 3 su 3 per il Lens quest’anno

Grande parapiglia a fine primo tempo scatenato da una provocazione di Renato Sanches che dimostra il nervosismo del Lille per una sfida che significa sorpasso in classifica e una sorta di maledizione...

Emanuele Landi

Partita spettacolare il Derby del Nord (con ambizioni europee per ambo le formazioni). Gara che era già stata presentata come "bollente" nel prepartita. Il Lens si impone al Pierre Mauroy con una prestazione super che vale il sorpasso in classifica (settimo posto) e suona come una sentenza: i due derby di Ligue 1 e quello di Coppa di Francia lo hanno vinto i "Sang et Or". Renato Sanches e compagni, campioni in carica, invece, devono leccarsi le ferite nella sfida più sentita dai tifosi (battuti dai cugini "minori").

La sblocca, come all'andata, Przemyslaw Frankowski con un bel gol su assist di Clauss. Seko Fofana, decisivo nel derby di Coppa di qualche mese fa, accusa qualche problema nei primi minuti ma si riprende. A metà primo tempo, il suo "avversario" Renato Sanches, obiettivo di mercato del Milan, prova a scuotere i padroni di casa ma il suo destro termina sul palo. Azioni da una parte e dall'altra.

Dopo la grande serata di Maignan col Milan, il sostituto al Lille Leo Jardim si dimostra all'altezza sventando più volte il raddoppio del Lens. Nulla, però, può il portiere sul tiro deviato di Kalimuendo al 38'. Il Lille accorcia poco prima dell'intervallo con Xeka di testa: gol casuale ma che rimette in piedi una sfida fin lì quasi a senso unico. Rissa finale al termine del primo tempo dopo una provocazione di Renato Sanches. Grande parapiglia che viene "sedato" anche dalle forze dell'ordine all'interno degli spogliatoi.

Partita riaperta ma senza Burak Yilmaz il Lille fa fatica davanti e Ben Arfa si è "autoescluso" (finito fuori rosa per aver criticato il tecnico). Nella ripresa il Derby del Nord è sempre vivo e gli uomini di Gourvennec provano a rimettere le cosa a posto. La migliore occasione capita a Zhegrova a metà ripresa ma il sinistro del giocatore del Lille sibila solo il palo alla destra di Farinez. Poche soluzioni in attacco per il Lille che inserisce anche Timothy Weah nel finale ma non cambia nulla: 1-2 al Pierre Mauroy che è uno smacco per i Mastini (scavalcati in classifica che perdono un'occasione per l'Europa nella sfida più importante).

tutte le notizie di