DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio estero

L’ex compagno di squadra, Alex Craninx: “Haaland top nel derby, a Madrid farebbero follie per averlo nel Real”

DORTMUND, GERMANY - MAY 16: Erling Haaland of Borussia Dortmund celebrates scoring his team's first goal during the Bundesliga match between Borussia Dortmund and FC Schalke 04 at Signal Iduna Park on May 16, 2020 in Dortmund, Germany. The Bundesliga and Second Bundesliga is the first professional league to resume the season after the nationwide lockdown due to the ongoing Coronavirus (COVID-19) pandemic. All matches until the end of the season will be played behind closed doors. (Photo by Martin Meissner/Pool via Getty Images)

Le parole del portiere del Molde che ha giocato con Haaland

Davide Capano

Alex Craninx, portiere del Molde cresciuto nel Real Madrid, è intervenuto su Radio Marca per parlare di Haaland, dopo la super prestazione del norvegese nel derby della Ruhr.

Il calciatore nato a Malaga, che ha svolto il precampionato agli ordini di Zidane, ha dichiarato: “Haaland è grandioso. Può segnare un'epoca. Sembra goffo per la sua altezza ma si coordina molto bene. Non credo che senta la pressione, ovunque vada, perché è molto ben consigliato. Prende tutto con il sorriso. Ieri (sabato, nda) gli ho scritto la mattina. Sono settimane che faccio interviste su di lui”.

Il boom mondiale dell’attaccante del Borussia Dortmund non sembra avere fine, specie in Norvegia, dove la follia si è già scatenata per la possibilità di riunire due grandi talenti del paese in un club del livello del Real Madrid: “Qui sarebbe un delirio avere Haaland e Ødegaard insieme a Madrid”, ha aggiunto Craninx.

L’estremo difensore, inoltre, ha condiviso lo spogliatoio con un Ødegaard, oggi alla Real Sociedad, appena arrivato in Spagna a solo 16 anni: “Era molto difficile giocare in Segunda B a quell'età, ma si vedeva già che aveva molto talento. Gli ha fatto bene andare in Olanda, allontanarsi dal cuore della Spagna e dimostrare la sua qualità”.  

Potresti esserti perso