Matic dice stop alla Nazionale serba: il centrocampista dello United vuole lasciare spazio ai più giovani

Il centrocampista a 32 anni penserà solo al club…

di Emanuele Landi, @lelelandi33
Matic

Nemanja Matic dice basta con la nazionale. La motivazione è lasciare il posto ai giocatori più giovani, come ha riferito la Federcalcio serba (FSS). Il centrocampista della Serbia e del Manchester United  ha deciso di chiudere la sua carriera con la Serbia ma non ha rilasciato commenti, mentre il direttore sportivo dell’FSS Vladimir Matijasevic ha affermato dai media di Belgrado che Matic era determinato ad appendere gli stivali della Serbia.

“Oltre a dire che era tempo che i giocatori più giovani prendessero il sopravvento, Matic non ha indicato altre ragioni specifiche per smettere ─ ha detto Matijasevic ─ Rispettiamo la sua decisione. Ha 32 anni e ha avuto una stagione da club impegnativa. Il calcio europeo per club è esigente e quindi siamo consapevoli che dovremo iniettare sangue fresco nella nazionale. Abbiamo diversi giocatori che sono oltre la collina e ci rendiamo conto che alcuni di loro potrebbero richiedere tempo per la loro carriera internazionale nel prossimo anno o due.”

Matic con la maglia del Machester United
Solo cinque partite disputate e tanta panchina per Matic nel 2019-20.

Matic, è un giocatore del Manchester United dal 2017, quando fu prelevato dal Chelsea. Lo scorso anno il centrocampista fu un’idea dell’Inter, anche se in passato anche il Milan pensò a lui. Soltanto due gol in 48 presenze con la Serbia, che ha ancora una possibilità di raggiungere Euro 2020 che si terrà il prossimo anno dopo che è stato rinviato a causa della pandemia di coronavirus. La Serbia giocherà con la Norvegia la semifinale dei playoff l’8 ottobre e, in caso di vittoria, la nazione balcanica ospiterà la Scozia o Israele il 12 novembre per un posto nel torneo a 24 squadre che si terrà in tutta Europa. In questi giorni, invece, la Serbia affronterà la Russia (3 settembre) e Turchia (6 settembre) per le prime gare della Nations League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy