Un po' di Italia oltre oceano

Nuova Zelanda, trionfo nella Coppa d’Oceania: festeggia l’empolese Cacace

Cacace Nuova Zelanda Empoli
Dopo la salvezza arriva anche un'altra soddisfazione per il terzino sinistro degli azzurri
Emanuele Landi
Emanuele Landi Redattore 

La Nuova Zelanda si è imposta nella Coppa delle nazioni oceaniche. Non un grande sorpresa visto il livello delle dirette concorrenti. La nazionale, conosciuta in tutto il mondo per gli "All Blacks" nel Rugby, ha vinto la finale 3-0 contro Vanuatu. La notizia è un'altra: c'è un pezzo di Italia anche in questo successo, targato Nuova Zelanda e porta il nome di Cacace, protagonista anch'egli di un'incredibile salvezza al photofinish della squadra toscana. Altro primato per lui che nel febbraio 2023, in occasione del pareggio per 0-0 contro il Bologna, partita in cui entrò a gara in corso, divenne il primo giocatore neozelandese a competere nella massima serie italiana.

Il difensore dell'Empoli, Liberato Cacace, infatti, ha trionfato con la sua Nuova Zelanda e porta un po' di ottimismo in vista della nuova stagione. Il difensore classe 2000 è stato anche il capitano della sua nazionale che si è imposta in quattro partite senza subire neanche una rete. (Isole Salomone 3-0), (Vanuatu 4-0) e poi nelle fasi play-off (Tahiti 5-0) e, poi, la finale col tris sopra citato. Il terzino sinistro degli azzurri non ha ancora trovato la via del goal con la maglia dell'Empoli ma questo successo chissà se gli darà nuove motivazioni.

Liberato Cacace Nuova Zelanda
tutte le notizie di