Slovenia-Kosovo, Belec in campo: “derby” made in Lotito con Muriqi, vince lo sloveno della Salernitana

Il portiere della Salernitana titolare contro il centravanti della Lazio. Chissà cosa avrà pensato Lotito di questa sfida (Slovenia-Kosovo) importante anche per il ritorno al gol di Ilicic dopo 8 mesi…

di Emanuele Landi, @lelelandi33
Belec titolare per il forfait di Oblak

Vid Belec, dopo l’amichevole con l’Azerbaijan, ha ripreso posto tra i pali della sua nazionale. Il forfait dell’ultimo minuto del titolare Oblak ha concesso al portiere della Salernitana il privilegio di affrontare ieri sera un “derby” made in Lotito. Slovenia-Kosovo, del resto, non era solo una gara valida per la quinta giornata del girone C della Lega C di Nations League ma nascondeva anche altro. L’attaccante, infatti, che lo ha punito di testa al 58’ è Muriqi, centravanti della Lazio, appunto sempre di proprietà del presidente romano.

Dopo la prima rete subita nel corso del torneo è arrivata la scossa. La rimonta, poi, dei padroni di casa è arrivata con due reti “italiane”. Prima Kurtic al 63’ a ristabilire le distanze e nei minuti di recupero Ilicic su rigore a firmare il successo. Rete simbolica per l’attaccante dell’Atalanta, dopo i guai personali della scorsa estate. Eccolo tornato al goal dopo 8 mesi dal poker al Mestalla contro il Valencia.

Belec, alla fine protagonista inatteso, ha vinto il derby Salernitana-Lazio in una gara zeppa di giocatori che militano nel Belpaese. Oltre ai sopracitati Belec (Salernitana), Kurtic (Parma), Ilicic (Atalanta) in campo, la Slovenia non ha inserito il “genoano” Zajc. Tra le fila del Kosovo, invece, oltre a Muriqi (Lazio) c’erano anche Rrhamani (Napoli) e Vojvoda (Torino) titolari e Ujkani (Torino) riserva: quest’ultimo per scelta tecnica a differenza di Oblak out dalla distinta per infortunio.

Jan Oblak ha alzato bandiera bianca nel riscaldamento di Slovenia-Kosovo e in casa Atletico Madrid è scattato l’allarme. Tutto sembra rientrato, per fortuna di Simeone alle prese anche con i problemi di Savic e Herrera, in vista del match col Barcellona del prossimo fine settimana, piena di incroci particolari. Il fastidio alla spalla è lieve e l’estremo della Slovenia (13 punti) potrebbe addirittura giocare titolare nel match decisivo nel gruppo C della Lega C di Nations League contro la Grecia (11 punti). A Oblak e compagni, primi nel girone, basterà un pari per conquistare la promozione in Lega B.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy