DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

Como-Monza: 2-0, clamoroso tonfo al Sinigaglia

Monza, che chance sprecata: Cerri e La Gumina regalano il derby al Como

Monza, che chance sprecata: Cerri e La Gumina regalano il derby al Como

Scherzo del destino per Stroppa e i suoi. Il ko col Como viene sancito da due attaccanti che la massima serie (obiettivo reale del Monza) la conoscono già: Alberto Cerri e Antonino La Gumina.

Emanuele Landi

Il derby Como-Monza vale tanto ma soprattutto per la squadra di Stroppa. La salvezza per i comaschi è praticamente fatta e, invece, il sogno promozione per i brianzoli può diventare realtà. Il derby, però, dice Como: la sfida la decidono nella ripresa Alberto Cerri con un'incornata di testa al 55' e La Gumina (subentrato) a dieci dalla fine.

Il Monza resta al quarto posto a -3 dalla Cremonese prima. Nulla è perduto ma questa sconfitta sa di clamorosa occasione gettata al vento per Valoti e compagni. Dopo la delusione dello scorso anno, Galliani e Berlusconi possono ancora (concretamente) portare la squadra nella massima serie. La salita, però, resta ancora ripida, anche se i tifosi, oggi, hanno raggiunto in massa lo stadio "Giuseppe Sinigaglia".

In questa 32° giornata, caratterizzata dall'iniziativa per la pace, la squadra di Stroppa ci prova con alcune iniziative nel primo tempo ma gli uomini di Gattuso chiudono ogni spazio e provando a pungere in avanti con Ciciretti. La supremazia territoriale è evidente nei primi 45' ma le occasioni concrete sono rarissime e il risultato all'intervallo è di 0-0.

La ripresa si riapre con il vantaggio del Como (nel miglior momento del Monza). Scivola Donati e Ioannou si avventa sul pallone che dalla sinistra viene pennellato in area con Cerri lesto ad avventarsi sul pallone e a portare avanti la squadra di Gattuso. Nono gol in campionato per l'ex Cagliari, protagonista (all'inverso) anche all'andata, che va a festeggiare sotto i suoi tifosi.

Nel finale è La Gumina a sancire il successo del Como. L'ex Empoli, entrato a metà ripresa al posto di Gliozzi, servito da Arrigoni in area, prima sbaglia il controllo ma poi è bravo a freddare Di Gregorio. Il Monza ci prova, lo stesso, fino alla fine ma la giornata è amarissima. Como sempre più salvo e Monza che deve riflettere su questo ko se vuole veramente la A.

tutte le notizie di