Crisi Genoa, Claudio Maselli: “Maran ha esperienza ma deve cambiare marcia, difesa e centrocampo da rivedere”

L’ex giocatore e allenatore del Genoa, Claudio Maselli, interviene sulle soluzioni alla crisi del Grifone. Intanto Marko Pjaca ha rimediato una lesione miofasciale di primo grado al bicipite femorale destro, evidenziata dopo la gara di domenica contro la Roma, e starà fuori una ventina di giorni.

di Redazione DDD

Con salvezze miracolose e una drammatica retrocessione in B alle spalle, la bandiera genoana Claudio Maselli è intervenuto a Gradinata Nord (in onda su Primocanale al giovedì alle 14) per affrontare la crisi attuale dei rossoblù: “Mi pare che il trend degli ultimi anni sia delineato. Ci siamo salvati all’ultima giornata in due campionati consecutivi. Purtroppo anche questa stagione è partita male. Il Covid? Certo che ha inciso, allenare e mandare in campo una squadra che per venti giorni ha avuto addirittura 17 giocatori fuori, è un problema grosso. Ma ora bisogna cambiare marcia. Il tempo non manca, però serve compattezza. Maran? Penso che l’allenatore abbia l’esperienza necessaria per tirare fuori dai guai una squadra che non ha pochi valori. Sono usciti questi ragazzi come Rovella e Scamacca, ci sono giocatori d’esperienza. C’è da lavorare molto”.

Claudio Maselli da giocatore genoano: 6 anni da giocatore e 12 da allenatore con vari incarichi

Quattro sconfitte e 15 gol subiti in 7 gare, questa la ricetta dell’ex mister del Grifone ha una ricetta semplice che riguarda la difesa: “So che quando piove ci si ripara con l’ombrello. Voglio dire che sulla difesa e sul centrocampo occorre fare qualche riflessione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy