Derby mercato: la “botta” genoana di Saponara, la “risposta” blucerchiata di Ben Arfa

Derby mercato: la “botta” genoana di Saponara, la “risposta” blucerchiata di Ben Arfa

Intrecci genovesi di mercato: Saponara dalla Sampdoria al Genoa, via viola

di Redazione DDD

di Valerio Graziani –

Non si perdono di vista mai, genoani e sampdoriani. Partito Giampaolo verso i lidi rossoneri, Riccardo Saponara si è sentito così a disagio da cambiare…curva. L’anno scorso per l’ex empolese il derby era visto e vissuto da una ottica blucerchiata, l’anno prossimo invece la prospettiva sarà rossoblu.

Il weekend caldo del mercato genovese è iniziato con l’arrivo al Genoa a titolo definitivo di Lasse Schone, un colpo di livello, essendo il giocatore il capitano dell’Ajax semifinalista di Champions League. Alla società ajacidesono andati 1.5 milioni di euro e al giocatore danese, classe 1986, un biennale da 1.8 milioni di euro con opzione per il terzo.

La panchina in Supercoppa olandese aveva rotto il rapporto tra Schone e la dirigenza olandese tanto da chiederne l’immediata cessione. Scartate le ipotesi asiatiche, Schone avrebbe detto sì al Genoa per far crescere i figli in Europa e , secondo voci interne, per avvicinarsi al mondo della moda milanese a cui il danese aspira per un impiego post carriera calcistica.

Ancor più veloce. la trattativa per Riccardo Saponara. La Fiorentina e il giocatore hanno subito accettato il prestito con diritto di riscatto proposto dal Genoa. Lunedì tutti i dettagli. Solo Genoa? Non può essere, infatti la Sampdoria non è stata a guardare e si sarebbe avvicinata all’esterno offensivo Hatem Ben Arfa, attualmente svincolato dopo l’ultima stagione al Rennes: si lavora su un accordo biennale col 32enne che in carriera ha militato anche nel Paris Saint Germain.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy