Difra da una parte e i genoani dall’altra: tutti vogliono il derby di Genova

Difra da una parte e i genoani dall’altra: tutti vogliono il derby di Genova

A Genova non si parla d’altro che del derby, già all’inizio del mese di luglio…

di Redazione Derby Derby Derby

di Redazione DDD –

Di Francesco subentra a Giampaolo che di derby alla Samp non ne ha perso nemmeno uno. Le parole dell’ex tecnico giallorosso sulla stracittadina della Lanterna: “La vorrò vivere. Il derby è fondamentale e non è una partita come le altre. Mi auguro di poter continuare la striscia positiva di questo periodo”.

A “We Are Genoa”, in onda su Telenord, sono invece intervenuti altri due uomini dello staff di Aurelio Andreazzoli. Si tratta di Giacomo Lazzini e Francesco Chinnici.

Giacomo Lazzini, mister in seconda di Aurelio Andreazzoli, di Carrara: “Il mister mi allenò in C1 alla Massese nel 1994-1995. Derby? Non vediamo l’ora di viverlo in una società così gloriosa: fremevamo dalla voglia di essere del Genoa. Inter-Empoli? Da perdere le coronarie ma è il passato. Adesso dobbiamo fare in modo che i genoani ci aiutino durante le partite. Ci mancano quattro giocatori importanti che sono ancora in vacanza: il mister sa cosa serve in aggiunta”.

Francesco Chinnici, preparatore atletico: “Sono contento di essere al Genoa, mi piacciono le piazze calde: abbiamo trovato della gente splendida. La Gradinata Nord mi ha sempre gasato. Conosco Andreazzoli dai tempi della Roma (2011) e l’ho rincontrato a Empoli: il Genoa è la nostra terza esperienza in comune. Devo compensare il suo lavoro con esercizi d’intensità, cambi di direzione e accelerazione. Andreazzoli è maniacale nel suo lavoro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy