Genoa: Nicola “la coppa Italia brucia”, ma adesso il pensiero va al derby con gli ex genoani del Verona

Genoa: Nicola “la coppa Italia brucia”, ma adesso il pensiero va al derby con gli ex genoani del Verona

Archiviata con sconfitta ai rigori la coppa Italia, il Genoa pensa alla trasferta di Verona

di Redazione DDD

“Abbiamo fatto un’ottima prestazione, ma deve bruciare aver perso: abbiamo fatto qualcosa di importante ma non abbiamo messo la ciliegina”: sono le parole dell’allenatore del Genoa Davide Nicola al termine della sfida di Coppa Italia persa ai calci di rigore contro il Torino in trasferta.

A Torino si sono visti giocatori come Goldaniga, Barreca, Behrami, Destro e Agudelo: “La risposta è stata positiva sotto tutti i punti di vista. Abbiamo creato, purtroppo con Ghiglione nei supplementari non l’abbiamo chiusa. Meritavano di passare entrambe le squadre, complimenti al Toro. Ma adesso c’è consapevolezza per uscire da una zona di classifica difficile”,

Ora il Genoa pensa alla sfida di domenica a Verona contro l’Hellas degli ex Juric, Lazovic, Bocchetti, Bessa, Gunter, Salcedo e Veloso. Ancora Nicola: “Possiamo migliorare ancora, c’è da lavorare per attuare la mia idea di calcio. Il risultato di coppa ci dice che, contro una squadra fisica e con 10 punti in più, ce la siamo giocata. Ed era anche la mia prima trasferta, c’è una progressione sotto tutti i punti di vista. Poi, dopo Verona, ci sarà una disanima anche con la società. Ma le risposte che ho avuto sono positive”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy