Quando un blucerchiato vede Vialli: spuntano i colori della Samp che commenta “Bella sciarpa, dottore”

Gianluca Vialli, capo delegazione della nazionale italiana, e Gabriele Gravina, presidente della FIGC, hanno visitato il Centro Oncologico ed Ematologico di Reggio Emilia in occasione del match di Nations League, disputato al Mapei Stadium, tra Italia e Polonia.

di Redazione DDD

Gianluca Vialli, capo delegazione della Nazionale italiana, a margine della partita Italia-Polonia, ha accompagnato il presidente Figc Gabriele Gravina, in una visita al Centro Oncologico ed Ematologico di Reggio Emilia per ringraziare tutti gli operatori sanitari. Nella foto di rito, il direttore del Reparto appare bardato da una sciarpa della Sampdoria. Vedere accostato Vialli ai colori blucerchiati ha procurato emozione a tutti i tifosi sampdoriani. Vialli è stato giocatore blucerchiato per otto anni e ha vinto sei trofei (Scudetto, Coppa delle Coppe, Supercoppa d’Italia e tre edizioni della Coppa Italia).

Quando, durante la foto di ritiro dinanzi alla struttura del CORE, uno dei medici dell’ospedale ha sfoggiato un’inconfondibile sciarpa della Sampdoria, è arrivata immediata la risposta del club blucerchiato sui social: “Bella sciarpa, dottore”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy