Samp e Covid-19: Quagliarella contro chi va in spiaggia, il medico sociale sta bene e il club aiuta l’ospedale San Martino

Samp e Covid-19: Quagliarella contro chi va in spiaggia, il medico sociale sta bene e il club aiuta l’ospedale San Martino

L’indignazione di Quaglia, la pronta ripresa del medico Baldari e la solidarietà della Sampdoria pro-Ospedale San Martino

di Redazione DDD

Fabio Quagliarella si è arrabbiato su Instagram con molti concittadini e connazionali che trasgrediscono i divieti: eloquente il suo filmato, girato dal terrazzo della propria abitazione, in cui si vedono alcuni giovani in spiaggia. “È normale tutto questo?”, a domanda retorica di Quagliarella.

Intanto ecco una bellissima notizia per il gruppo blucerchiato: Amedeo Baldari, medico della Sampdoria che era stato contagiato dal coronavirus, insieme con alcuni giocatori della squadra, si è ripreso. Baldari è un “pezzo” importante di storia della Sampdoria, per la quale lavora da tantissimi anni ed è sempre stato apprezzato da tutti (dirigenti, calciatori, tifosi) per le sue doti professionali e di umanità.

Dal canto suo, la Sampdoria ha deciso aderire alla raccolta fondi in favore dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova per l’emergenza Coronavirus-COVID-19. Tutti i tesserati blucerchiati parteciperanno alla raccolta e la società invita i tifosi che volessero aderire a #genovapersanmartino a visitare il sito internet dedicato https://www.ospedalesanmartino.it/sostienici.html e a effettuare una donazione. Il Codice IBAN è IT02Y0617501594000002390480.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy