Sampdoria, Mikel Damsgaard racconta la Serie A in Danimarca: “Non ci sono idioti o le cose strane che mi avevano detto…”

“Fantastico debuttare nella Sampdoria contro la Juventus”. Parola di Mikel Damsgaard, il giovane talento danese che in un’intervista a Bold.dk ha parlato del suo ambientamento nel calcio italiano.

di Redazione DDD

Le prime parole in patria di Mikel Damsgaard da giocatore della Serie A italiana. “Il calcio italiano – ha detto il giocatore nell’intervista ripresa da Primocanale Sport – è diverso per me, ma sono felice di provarlo. È bello imparare e fare una nuova esperienza dopo diversi anni nel Nordsjaelland”. In molti avevano avvisato Damsgaard della difficoltà per un giovane di inserirsi in una squadra e in un movimento calcistico straniero. “Sì, anch’io avevo sentito quelle storie prima di andare alla Sampdoria. Ma sono stato accolto bene e si è trattato solo di lavorare duro in campo e fare bene per ottenere il rispetto. I miei nuovi compagni di squadra mi hanno aiutato in alcune delle cose che ho dovuto imparare sul piano tattico. Fantastico debuttare contro la Juventus”.

Mikel Damsgaard nel Nordsjaelland

“La Serie A – ha concliuso – è diversa. Arrivare in ​​un nuovo club da giovane ovviamente è un pò difficile, ma penso che sia andata bene per me. Non ci sono idioti o altre cose del genere di cui avevo sentito parlare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy