Anche Begovic scoprirà il nuovo San Siro: in 30mila per gli ottavi di coppa Italia con la Spal

Anche Begovic scoprirà il nuovo San Siro: in 30mila per gli ottavi di coppa Italia con la Spal

Un Ibra tutto nuovo e il mercato rossonero prima di Milan-Spal di coppa Italia

di Redazione DDD

di Mattia Marinelli –

Dopo l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic, la tifoseria milanista ha ripreso vigore. Già venerdì era stato deciso di aprire il secondo anello per Milan-Spal di coppa Italia, mercoledì alle 18. Prima del weekend erano stati venduti 22mila biglietti, ma la prevendita cresce grazie al successo di Cagliari. Ibra è stato un investimento necessario anche per il marketing e il botteghino, con il gol al Cagliari lo svedese ha tagliato un altro record: segnare in 4 decenni. La squadra lo segue e lo sa come guidarla alla vittoria. Basta la presenza: dà fiducia e peso in avanti. Zlatan migliora il gruppo. Novità: Ibra non si limita a segnare, è un esempio allo spogliatoio per i compagni: i consigli preziosi per Leao. E’ un altro uomo, un altro Ibra, ha sorpreso tutti, non sembra neanche più la stessa persona. E’ più maturo, più adulto, più consapevole, più altruista.

Il Milan ha 19 partite per aggiustare una stagione compromessa e il meccanico giusto: Ibrahimovic. Con la famiglia rimasta in Svezia, il centro della sua vita è Milanello: tanto allenamento e tanto dialogo con Pioli e con i compagni. Alle 10 di sera è già a letto. nella prima avventura, entrò subito in conflitto con l’ambiente. Ora Zlatan è completamente diverso. Questo è un Ibra pacificato con se stesso, innanzitutto. Ha stupito il racconto di Krunic sul colloquio con Ibra, tutto incentrato sulle comuni origini bosniache.

Mercarto, alla scoperta di Begovic, il nuovo portiere rossonero. Ha cambiato tante squadre: Qarabag l’ultima. Asmir Begovic, portiere di proprietà del Bournemouth, ha sostenuto le visite mediche. Per lui prestito fino a fine stagione, il Qarabag aveva scelto di puntare su portieri più giovani. In casa Spal, Leonardo Semplici, prossimo avversario del Milan in coppa Italia, cerca un attaccante: lo ha detto a chiare lettere al termine della gara persa a Firenze. Nel mirino Leonardo Mancuso, 7 gol nella scorsa stagione all’Empoli. Milan e Manchester United a vedere Kumbulla a Verona.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy