Giampaolo e la svolta: prima o poi arriva – Nel derby gioca Conti

Giampaolo e la svolta: prima o poi arriva – Nel derby gioca Conti

Milanello pre-derby: le parole di Marco Giampaolo

di Redazione DDD

di Mattia Marinelli –

Marco Giampaolo ha parlato subito chiaro oggi a Milanello: “Domani gioca Conti. Ha una chance importante. E’ un ragazzo che si sta allenando bene, è cresciuto rispetto a qualche mese fa. In fase difensiva sa di dover migliorare e sta lavorando tanto su questo, ci sono stati dei miglioramenti. Domani potrà dimostrare come sta. Cosa penso di Conte? Lo conosco bene. All’Inter sta riproponendo il calcio del primo Conte. Non ci siamo mai affrontati ma conosco la sua idea di calcio. Il Milan come lo Slavia Praga? Puntiamo a fare meglio. A volte si può difendere anche tenendo palla, non c’è bisogno di difendere stando nel fortino. La nostra ambizione è fare bene tante cose, bisogna lavorarci. Non mi piace una squadra che difende bassa, che fa i lanci lunghi e che non vuole riconquistare subito il pallone”.

Le altre dichiarazioni del tecnico rossonero:  “Non voglio essere sfavorito, voglio che la squadra faccia la partita giusta. Sì l’ho vista l’Inter in Champions, ma rispetto alle gare precedenti ha trovato una squadra che le ha dato più fastidio. L’Inter è una squadra chiara e definita, fa le cose con ripetitività. Servirà fare un grande lavoro collettivo. E’ la partita più difficile dal punto di vista della contrapposizione, servirà una grande partita da squadra. Le salite e le discese fanno parte della vita di un allenatore. E’ una gara importante, il derby è sempre una gara a sè. Ho vissuto quello di Genova, so cosa significa un derby. E’ una partita importante, io ambisco a giocarne tante”.

Quanto è importante vincere domani? “La nostra ambizione è giocare bene e vincere. E’ sempre stata la mia ambizione. Le vittorie ti aiutano ad andare avanti, per me bisogna vincere e convincere. Lavoriamo per questo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy