Il Comune di Milano e il nuovo San Siro: le prime aperture della politica

Il Comune di Milano e il nuovo San Siro: le prime aperture della politica

Oggi i progetti, il dibattito continua

di Redazione DDD

Stamani vengono svelati i progetti per il futuro di San Siro, in attesa che entro il 10 ottobre il Comune dia la sua risposta riguardo la dichiarazione di pubblica utilità dell’intero masterplan. Il progetto Populous per il nuovo stadio è noto, c’è più curiosità attorno a quello di Sportium.

Secondo Cmr e David Manica, il prato di San Sino non morirà, salvarto dai negozi sotterranei. Sarà un parco che ricorderà il più possibile quanto avvenuto a San Siro dal 1927. E’ quanto ha immaginato Sportium. Il campo sarà sopraelevato di una ventina di metri per costruire un centro commerciale nello spazio sottostante.

Intanto attenzione, timida apertura del sindaco Sala al nuovo impianto, il sindaco di Milano critica i consiglieri che bocciano l’idea senza se e senza ma: “Serve una analisi tecnica, non ci si può spingere a dire solo che non va bene, quindi ragioniamoci tecnicamente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy