La strada di Pioli: gli undici del Lecce in campo anche a Roma, a meno che…

La strada di Pioli: gli undici del Lecce in campo anche a Roma, a meno che…

Forte ballottaggio Piatek-Leao, ancora in ombra Rebic, il Milan di San Siro è piaciuto molto a Pioli

di Redazione DDD

di Mattia Marinelli –

Gigio risolve i problemi, a parte il contratto, in Europa è il portiere top sui rigori e guida il gruppo. I fatti stanno dando ragione al giudizio di Boban di qualche settimana fa. Nonostante i suoi vent’anni, Gigio è sempre un senatore taciturno, senza bisogno di troppe parole. Difficile però un accordo sul contratto: il Milan rischia l’addio. Sono giorni caldi per Raiola: deve pensare a Gigio, ma anche a Ibra che è uscito col veleno dal derby di Los Angeles (vedi esultanza del telecronista “avversario” al gol del 5-3 di Los Angeles FC) e deve decidere cosa fare da grande

Intanto, Pioli è chiamato a risolvere, dalla fascia destra arrivano troppi gol. Conti ancora non ha trovato la condizione migliore, Calabria ha subìto due espulsioni. La spina è nel fianco destro, è la corsia da dove sono nate il maggior numero di occasioni per gli avversari. Il tecnico conosce Biglia dai tempi della Lazio e in rossonero è titolare inamovibile. Il suo ingaggio da 3,5 milioni di euro è tra i più alti della squadra ed è in scadenza nel giugno 2020, dal canto suo la società farà le sue valutazioni. Pioli dovrà studiare la situazione e gestirla al meglio.

ARoma ci sarà posto per uno fra Leao e Piatek ma la sfida piace al Milan, Pioli sa di poter scegliere fra attaccanti ispirati. Se il calcio fosse una scienza esatta, il PistoLeao sarebbe perfetto: la fantasia di Rafa più la fame e il senso del gol di Kris. Se Pioli dovesse ripartire dalle scelte di San Siro, Kris dovrà ripartire dalla panchina. Trasferta delicata all’Olimpico con la Roma. Anche contro i giallorossi, Ante Rebic non sembra destinato ad entrare negli undici titolari ed è un mistero, gioca pochissimo. Lo stesso potrebbe accadere per Piatek, con Pioli che sembra deciso a non cambiare l’undici di partenza che è piaciuto contro il Lecce.

Dopo quasi due anni, Daniele Orsato di Schio torna ad arbitrare la Roma: tocca a lui la gara di domenica contro il Milan, con Irrati al Var.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy