Milano, derby di settembre: testa alta Ronaldinho, testa bassa Guarin

Milano, derby di settembre: testa alta Ronaldinho, testa bassa Guarin

Singolare coincidenza fra gli ultimi derby storici di settembre come il prossimo e le prime battute stagionali dei due allenatori delle squadre milanesi

di Redazione Derby Derby Derby

di Mattia Marinelli –

E’ stato pubblicato il calendario della giornate di campionato della stagione di Serie A 2019 2020. Il primo match per Milan e Inter sarà  il 25 agosto quando i nerazzurri affronteranno il Lecce a San Siro mentre il Milan sfiderà la Udinese in trasferta. Per il derby della Madonnina, invece, bisognerà aspettare la quarta giornata di campionato: domenica 22 settembre (il ritorno invece si disputerà il 9 febbraio).

Il dato clamoroso sul piano dei precedenti è che, negli ultimi due derby disputati nel mese di settembre, è andata esattamente come hanno preannunciato Conte e Giampaolo in conferenza stampa, al momento della loro presentazione. Testa bassa e pedalare, aveva detto il tecnico interista per spronare la sua squadra e in effetti, il 15 settembre 2015, Fredy Guarin fa una gran galoppata e poi guarda in basso verso il pallone al momento di far partire il tiro della vittoria interista per 1-0.

Testa bassa e pedalare? Allora io dico testa alta e giocare a calcio, proprio come è accaduto nell’ultimo derby vinto dal Milan a settembre: 1-0, 28 settembre 2008. In quella circostanza il Milan fece una bella azione, tecnica, con palla a terra, da parte di tutti i suoi solisti brasiliani, arrivando al cross con Kakà e al gol di testa (alta) di Ronaldinho. Anche in quel caso il derby milanese finì 1-0 a favore della squadra che giocava in casa, ovvero quella rossonera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy