Polemiche ovunque: contro San Siro e contro le glorie del Milan oggi dirigenti

Polemiche ovunque: contro San Siro e contro le glorie del Milan oggi dirigenti

Tensioni in Municipio 7 per il nuovo stadio

di Redazione DDD

Per il nuovo San Siro l’incontro fra gli alti dirigenti di Inter e Milan e i cittadini è stato costellato da polemiche, fischi, urla, applausi, Decine di residenti si sono fatti sentire ieri sera in Municipio 7 dopo essersi presentati con striscioni e slogan, non sono mancate voci fuori dal coro a favore di “Sì” a un nuovo stadio. Dunque fischi e proteste per il nuovo stadio, un gruppo di cittadini ha contestato le squadre, ad alcuni dei dubbi ha risposto il presidente del Milan Paolo Scaroni: “Le nuove fondamenta conterranno le vibrazioni come non si poteva fare all’epoca della costruzione del Meazza”.

I cittadini vogliono lo stadio vicino alle tangenziali e non vicino alle case. Su altri fronti, i quotidiani commentano le critiche dei tifosi a Boban e Maldini, i campioni diventati dirigenti. Si parla di un cortocircuito non da grande club, Maldini e la fatica di essere dirigente, il popolo milanista sognava ben altro profilo e rivive gli spettri di altre gestioni passate. Altre riflessioni sui giornali, generiche ma in grado di essere recepite dalla pancia del pubblico: i grandi campioni non sempre sono grandi dirigenti, d’altronde fare il dirigente di calcio è un mestiere complicato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy