Risiko Giampaolo: riflessioni e scenari di esonero, attesa per il successore

Risiko Giampaolo: riflessioni e scenari di esonero, attesa per il successore

Profonde riflessioni Milan nonostante la vittoria di Genova

di Redazione DDD

di Mattia Marinelli –

Il Milan in pressing su Spalletti. Le consultazioni sono andate avanti per tutta la giornata. Ma l’ex tecnico Inter è duro da convincere. Alternativa Pioli, poi Ranieri. La società sta valutando altre situazioni. Gli sguardi e le facce scure della dirigenza si erano colte a latere di Genoa-Milan. L’allenatore, nonostante l’avventurosa rimonta del Milan in casa del Genoa, potrebbe essere sostituito nelle prossime ore. Le trattative non sono semplici per Spalletti. La società non ha silenziato le voci sui contatti con altri allenatori.

Giampaolo sembra dunque a forte rischio, l’idea è Spalletti ma va convinto. Troppi esperimenti, l’allenatore in bilico: se salta, si cerca un profilo esperto. La grande occasione di Giampaolo è in bilico, sta sfumando pian piano. La sosta per le Nazionali permette al Milan di riflettere con freddezza. Visto che le voci su Giampaolo sono tornate di attualità, ci sarà bisogno di più accurate riflessioni prima di richiudere definitivamente la porta all’ipotesi di un cambio in panchina. Maldini e Boban sono per l’utilizzo a pieno regime dei nuovi arrivati. Restano in piedi le ipotesi Pioli e Gattuso.

La morale è che il risultato non basta: la dirigenza non ha apprezzato l’assenza di un gioco e le scelte strategiche dell’allenatore. “Non abbiamo interferito sulle decisioni di Giampaolo”, precisa Boban sulle sostituzioni di Genova. La scelta dei successori è un risiko. Una storia d’amore, quella tra Giampaolo e il Milan, che potrebbe concludersi presto, dopo tre mesi in cui non è emersa l’identità di gioco della squadra e non sono stati integrati al meglio i nuovi arrivati in estate. La dirigenza aveva probabilmente già deciso di cambiare a prescindere dalla sfida di Genova.

Se Giampaolo salterà, il Milan potrebbe puntare su uno fra Pioli e l’ex Gattuso, ovvero due dei candidati che la Sampdoria ha puntato per il dopo Di Francesco. Scenario tutto da decifrare, ma il matrimonio fra il Milan e Giampaolo potrebbe essere agli sgoccioli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy