Solidarietà danese nella settimana del derby: Eriksen “Grazie Kjaer, mi hai dato una grande mano”

A Wembley mercoledì sera partita numero 100 con la Nazionale danese sia per il nerazzurro Eriksen che per il rossonero Kjaer

di Redazione DDD

Gol di Christian Eriksen e Islanda battuta 3-0. Un buon momento per il giocatore nerazzurro che, nel corso della sosta, ha alternato i toni. Perplesso sulle sue molte panchine, ma solidale e amico nei confronti di un giocatore…del Milan: Simon Kjaer. Sia Eriksen che Kjaer sono a un passo da quota 100 presenze con la loro Danimarca. Ai due sarà sufficiente scendere in campo a Wembley contro l’Inghilterra mercoledì per entrare a far parte di in una cerchia ristrettissima per il calcio danese, che comprende solamente Michael Laudrup, Morten Olsen e Peter Schmeichel.

Simon Kjaer e Christian Eriksen

Eriksen: “Sarà davvero una bella cosa. E anche divertente perché quando giochi non è qualcosa a cui pensi – ha sottolineto l’interista a Tv2 – Si pensa solo al fatto di giocare una nuova partita e un’altra partita dopo di essa. Ma sono sicuro che una volta che avrò attaccato gli scarpini al chiodo, dovunque finirò sulla lista, sarò orgoglioso di aver giocato così tante partite per la nazionale danese. Il rapporto con Kjaer? Gli ho chiesto un sacco di cose prima di sbarcare in Italia e mi ha dato una mano importante, anche perché parla correttamente la lingua”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy