Fermana-Samb: l’unico derby con i tifosi nello stesso settore dello stadio!

Fermana-Samb: l’unico derby con i tifosi nello stesso settore dello stadio!

Distinti Est dello stadio Recchioni di Fermo: agli onori della cronaca per il derby odierno di Serie C

di Redazione DDD

Fermana-Samb di oggi alle 15, può diventare l’unico derby italiano in cui i tifosi delle due squadre, in questo caso, canarini e sambenedettesi potranno accomodarsi nello stesso settore dello stadio. La tribuna laterale Est dello stadio Recchioni di Fermo, solitamente chiusa, sarà aperta e accessibile a supporter fermani ma anche a sambenedettesi, senza limitazioni. Decisione di Questura, Lega e osservatorio, i tifosi della Fermana non l’hanno presa benissimo: “vedremo passeggiare su viale Trento gente con la sciarpa della Samb…”, ha detto qualcuno. Dal canto suo, la Fermana ha lanciato un appello ai propri tifosi. “Invitiamo i nostri sostenitori, per vivere l’evento sportivo in un clima più sereno possibile, ad acquistare tagliandi nei settori curva Duomo, laterale ovest e tribuna centrale”.

Tutto questo è accaduto perchè esauriti in poco tempo i 700 biglietti di curva riservati ai tifosi della Sambenedettese, è stata riaperta la prevendita per il settore Distinti Est, acquistabili a 18 euro.

Il derby delle città, il derby dei tifosi, ma anche il derby delle panchine: Flavio Destro si è cucito addosso la Fermana che ha portato prima in Serie C e poi mantenuto nella categoria, riuscendo persino a conquistare i play off nella scorsa stagione. L’altro è Paolo Montero, appena approdato alla Samb dopo grandi trascorsi alla Juventus.

Destro è una garanzia per la Fermana: le sue squadre cambiano gli uomini anno per anno ma alla fine si somigliano sempre, in senso positivo, toste, dure a morire, perfettamente calate nella categoria e ben adattate al prato dello stadio Recchioni, un po’ più stretto di tanti altri della categoria. Montero invece: per ora 4 partite e 7 punti, alcuni scampoli di gioco offensivo e spettacolare  e un assetto ancora da trovare, ma con una chiara vocazione ad attaccare, che una vittoria vale più di due pareggi.

Le dichiarazioni di Paolo Montero prima del derby di Fermo da cui è attesa la sua Sambenedettese: “Ho detto ai ragazzi che i derby vanno giocati con la testa, i giocatori sanno cosa dovranno fare a Fermo. Voglio vedere meno errori, perché a certi livelli chi è più concentrato vince. Vale questo in Serie C come in Champions. Abbiamo fatto un’analisi dei gol presi dalla Samb finora, tutte ripartenze nate da passaggi sbagliati in uscita, errori che non si possono fare. Vogliamo fare gioco ed essere protagonisti, se troveremo un campo in cattive condizioni  dovremo trovare alternative. La Fermana? Sono molto aggressivi, hanno esterni pericolosi e sono forti sia sulle ripartenze che sulle palle ferme. Poi sono bravi a chiudersi una volta dopo aver segnato, ci vorrà tanta attenzione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy