DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

TIFOSI DEL SIVIGLIA ASSENTI NELLO STADIO DEL BETIS

Il derby di Coppa Betis-Sevilla dichiarato ad alto rischio: zero biglietti agli ospiti

Il derby di Coppa Betis-Sevilla dichiarato ad alto rischio: zero biglietti agli ospiti

La riduzione della capienza dello stadio del Betis Benito Villamarín al 75% a causa di Covid questa volta impedisce la presenza dei tifosi del Siviglia

Redazione DDD

La Commissione contro la violenza, il razzismo, la xenofobia e l'intolleranza nello sport ha deciso di dichiarare ad alto rischio la partita Betis-Siviglia, corrispondente agli ottavi di finale di Copa del Rey e che si giocherà sabato prossimo. La partita, che determinerà la squadra qualificata ai quarti di finale della competizione, si giocherà alle 21:30 allo stadio Benito Villamarín. A differenza del derby di Liga giocato nello scorso mese di novembre, questa volta non ci sarà alcuna quota di biglietti riservata ai tifosi del Siviglia.

Per contrastare la diffusione dei contagi in questa nuova ondata di Covid-19, il Governo ha disposto alla fine dello scorso dicembre che gli stadi di Prima e Seconda Divisione abbiano una capienza massima consentita del 75% per tutto il mese di gennaio. Un taglio che impedisce al Betis di riservare la solita quota alla società ospite, che nella partita di due mesi fa era di 600 biglietti. L'assenza dei tifosi del Siviglia allo stadio Benito Villamarín non impedirà che il dispositivo di sicurezza sia il solito dei derby cittadini Agenti della Polizia Nazionale e il resto della Polizia Locale, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, e vigilanza privata, costituiranno anche sabato il consueto dispositivo di sicurezza per il duello sivigliano.

tutte le notizie di