Storico Goodison Park: apre le porte per la prima volta al derby femminile Everton-Liverpool

Storico Goodison Park: apre le porte per la prima volta al derby femminile Everton-Liverpool

Decisione ufficiale per il derby del 9 febbraio

di Redazione DDD

Il Goodison Park dell’Everton a Liverpool ospiterà per la prima volta il derby femminile del Merseysyde nella Super League inglese il prossimo mese. L’Everton, attualmente a pari merito con il Manchester United al quarto posto in classifica ma con una partita in meno, ha sconfitto i suoi rivali locali 1-0 davanti a una folla record nel derby dei 23.500 spettatori ad Anfield a novembre.

La gara di ritorno si svolgerà sul campo dell’Everton domenica 9 febbraio si svolgerà lo stesso giorno del North London Derby al Borehamwood dell’Arsenal e della partita in casa del Manchester United contro il Chelsea, entrambi potenziali competitor nella corsa al titolo. Il precedente derby del nord di Londra ha battuto il record di presenze women quando 38.262 spettatori hanno assistito alla partita al Tottenham Hotspur Stadium a novembre, battendo il precedente record di 31.213 per l’altro derby fra Manchester City e Manchester United all’Etihad ad inizio stagione.

Il manager dell’Everton Willie Kirk ha dichiarato: “Siamo lieti di avere l’opportunità di giocare a Goodison Park. Grandi eventi come i derby del Merseyside sono quelli in cui vuoi essere coinvolto come giocatore e manager e abbiamo l’opportunità di affrontare appuntamento storico sul palcoscenico più grande. L’Everton è un club famoso per il suo grande tifo che abbiamo già avuto dalla nostra quando siamo andati ad Anfield all’inizio di questa stagione. Ora il rovescio della medaglia è a Goodison, abbiamo la possibilità di presentare la nostra squadra femminile ad ancora più tifosi blues. ”

Sul fronte del Liverpool, Donne Vicky Jepson ha aggiunto: “E ‘fantastico che abbiamo a disposizione un’altra partita in cui mettere in mostra il calcio femminile nel Merseyside. Il derby di Anfield è stata un’occasione eccezionale e spero che il maggior numero possibile di Reds attraversi il parco per tifare per la nostra squadra in un’altra sede storica del calcio cittadino”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy