Tifosi Atalanta: trasferta derby a rischio – Tifosi Brescia: “Se Grosso perde male, vada a casa”

Tifosi Atalanta: trasferta derby a rischio – Tifosi Brescia: “Se Grosso perde male, vada a casa”

La vigilia di Brescia-Atalanta

di Redazione DDD

Dopo la lettera aperta dei tifosi bresciani al presidente Cellino per il reintegro di Corini in panchina, sono arrivate le parole a Brescia Oggi del capo ultrà Omar Pedrini: “Se perde male anche il derby Grosso se ne vada a casa”. La crisi bresciana è tutta legata ai rivali del Verona, rivali nel derby del Garda, proprio mentre ora è in arrivo l’altro derby contro l’Atalanta. Percchè il Verona? Corini è stato esonerato dopo Verona-Brescia 2-1, Grosso è l’ex allenatore del Verona, mentre contro il Verona è eplosa la crisi di Mario Balotelli.

Brescia-Atalanta: il derby è stato giocato in Serie A 22 volte e ha fatto registrare 9 vittorie per le Rondinelle e 6 per la Dea con 7 pareggi. Il primo confronto risale alla stagione 1946/1947 e si risolse con una vittoria per parte, l’ultimo è datato 2005 e vide la vittoria dei biancazzurri in pieno recupero grazie a un rigore realizzato da Luigi Di Biagio. Al Rigamonti l’Atalanta è passata soltanto in un’occasione su 11, nel 2001, quando il tabellino finale registrò uno 0-3 frutto di una doppietta di Maurizio Ganz e dell’autogol di Dario Hubner, storico bomber del Brescia.

I padroni di casa potrebbero schierare un classico 4-4-2 con un probabile ritorno di Mario Balotelli (che verrà schierato insieme a Donnarumma); nel cuore del centrocampo Tonali e Romulo. Per quanto riguarda l’Atalanta ipotesi 3-4-1-2 con il ritorno di Josip Ilicic in attacco: da verificare le condizioni post Champions di Muriel dopo l’infortunio di Duvan Zapata.

Intanto l’Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive, ha dichiarato ciò in vista del derby lombardo: “Per l’incontro Brescia-Atalanta, L’Osservatorio sospende il giudizio al fine di verificare i rischi connessi alla gara“. Ecco perchè c’è stata la sospensione della vendita di biglietti da parte della società nerazzurra ai residenti bergamaschi. Non si sa ancora, quindi, se gli atalantini potranno seguire la squadra sabato a Brescia: la trasferta è a rischio, l’Osservatorio per il momento ha sospeso il giudizio. Probabile che si decida per una via di mezzo e la trasferta venga concessa solo ai possessori di tessera del tifoso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy