Antonio Conte da Torino: “Dobbiamo gonfiare il petto, la Juve deve darci sempre più stimoli”

Antonio Conte da Torino: “Dobbiamo gonfiare il petto, la Juve deve darci sempre più stimoli”

Conferenza stampa dopo Torino-Inter 0-3

di Redazione DDD

di Serena Calandra –

All’Olimpico di Torino l’Inter sbanca il risultato portando a casa un pieno 0-3. Tanta carne al fuoco messa sú dagli uomini di Conte che ancora una volta si rivelano incisivi e determinati. Il lavoro fatto ha portato i suoi frutti e nonostante lo stop delle Nazionali, Conte non ha smentito il percorso fatto fino ad ora e con la vittoria con il Toro raggiunge quota 11 risultati positivi e 34 punti.

Soddisfatto a tal proposito si è detto essere il tecnico nerazzurro che proprio nel post partita ha analizzato il match e la prestazione dei suoi: “Sono soddisfatto, di quello che abbiamo fatto. I giocatori si sono calati subito in una condizione pesante. Siamo stati bravi a fare e a non subire gol. Venire a Torino e vincere non è mai semplice. A loro auguro il meglio a questa squadra. Noi abbiamo fatto tutto bene, siamo stati feroci nel capire la gara e nello sfruttare le situazioni.

La Juventus vince? Stanno facendo bene ma siamo ad un punto. Questo deve darci piú stimoli. Dobbiamo pensare al nostro campionato. Il nostro stato d’animo deve gonfiare il petto a noi ed ai tifosi. Se non ci fosse l’Inter il campionato sarebbe già stato assegnato. Dobbiamo diventare credibili e questo si ottiene facendo risultati positivi. Tutti stanno rispondendo presente. Abbiamo diversi giovani, Fonseca, Agoumé, Di Marco, che potrebbero essere una soluzione valida alle assenze. I tifosi mi hanno accolto nel migliore dei modi e io mi sento responsabile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy