Dal Monte delle Ceneri al derby fra compagni di squadra: Cenisia apripista a Torino

Dal Monte delle Ceneri al derby fra compagni di squadra: Cenisia apripista a Torino

Il derby Cenisia-Sporting Cenisia per la coppa Italia di Prima categoria è come una gara ufficiale fra Juventus e Juventus Under 23

di Redazione DDD

Situato nella zona centro occidentale della città, il quartiere torinese di Cenisia era nel Settecento un quartiere periferico dove sorgevano diverse cascine. Storicamente rappresentava l’approdo all’antica Porta Segusina (o Decumana) nell’impianto romano della città, da occidente: da questo quartiere partiva una strada che arrivava al Moncenisio (“monte delle ceneri”, da un antico incendio boschivo) e da cui deriva il nome di borgata Cenisia. Siamo a Torino, tra corso Vittorio e via Frejus

Oggi Cenisia, nel 2019, è al centro di un caso più unico che raro. Cenisia-Sporting Cenisia: sta per giocarsi il primo match ufficiale tra due prime squadre della stessa società nella Coppa Italia di Prima categoria. E’ la sfida tra due compagini di uno stesso sodalizio, cosa possibile fra i dilettanti. Due squadre diverse, ma sempre di “violette” si tratta. Come se la Juve e la Juve Under 23 si affrontassero nello stesso campionato. Luigi Riccetti, patron del club, ha dichiarato al quotidiano cittadino La Stampa: “Ho creato lo Sporting per permettere ai tanti ragazzi del quartiere di continuare a giocare in maglia viola. Per l’occasione anticiperò anche il mio ritorno dalle vacanze, poi entrerò in entrambi gli spogliatoi prima della partita”.

Per il Cenisia è l’inizio di una nuova stagione agonistica, dopo la che la precedente si era conclusa lo scorso 10 giugno con i due tornei Pininfarina organizzati per i ragazzi e per le ragazze del 2006.  Un evento che di anno in anno è cresciuto per importanza e partecipazione grazie all’impegno ed alla professionalità degli organizzatori e del prestigioso sponsor. Tutti indizi che fanno una prova: ci troviamo di fronte ad una ASD, società dilettantistica, ma clamorsamente intraprendente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy