Toro in campo contro il Sassuolo, tifosi con gli striscioni contro il mercato granata

Toro in campo contro il Sassuolo, tifosi con gli striscioni contro il mercato granata

Contestazione da parte degli ultras granata dopo la sconfitta col Wolverhampton e prima della gara con il Sassuolo vinta 2-1

di Redazione DDD

La tifoseria del Torino ha deciso di scendere sul piede di guerra dopo la sconfitta in Europa League, per l’assenza di operazioni di mercato in entrata da parte della società granata. Nel giorno della prima di campionato, alle 20,45 contro il Sassuolo, gara poi vinta 2-1, è venuta in superficie la contestazione con striscioni appesi sui muri dei due stadi, l’Olimpico Grande Torino e il Fidadelfia.

All’ingresso della curva Maratona del ‘Grande Torino’ è spuntata la scritta “Tante promesse, mille parole ma quando lo compri un giocatore?”. Nel Filadelfia, invece, due gli striscioni, uno ironico: “Grazie Presidente per questo mercato ‘stupefacente'”; l’altro è una risposta alla voci di cessioni importanti, come quella relativa a Nkoulou: “Vietato vendere”.

L’ultimo giocatore acquistato dal Toro è Simone Zaza, nell’agosto 2018, proprio il giocatore che è andato in gol con la maglia granata questa sera contro il Sassuolo. Le voci granata parlano di Verdi e di Calhanoglu, ma il tempo stringe e non sembra che il club di Urbano Cairo sia davvero vicino a concludere l’acquisto “di un giocatore” così come chiedono i tifosi granata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy