Autogol di natica in un derby: il povero Sacek protagonista della beffa a Praga

Autogol di natica in un derby: il povero Sacek protagonista della beffa a Praga

Sparta-Slavia 0-3, il secondo gol è una autorete di…deretano

di Redazione DDD

Un autogol di natica, una delle cose peggiori che possano capitare ad una squadra sconfitta in un derby. Nel derby di Praga, mentre lo Slavia era già in vantaggio 1-0 allo stadio Letna contro i padroni di casa dello Sparta, un tiro di Peter Olayinka, attaccante nigeriano dello Slavia, è stato deviato in rete con il fondoschiena da Michal Sacek.

Il 23enne centrocampista dello Sparta era a terra, la palla ha colpito la sua natica e ha trafitto il proprio portiere. E’ stato il secondo dei tre gol con cui lo Slavia Praga ha vinto il derby della città.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy