DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

FORSE NON TUTTI SANNO CHE...

Holly e Benji: quando Mark Lenders giocò in Italia, prima Juventus poi Reggiana…

Holly e Benji: quando Mark Lenders giocò in Italia, prima Juventus poi Reggiana…

Riavvolgendo il nastro della memoria i ricordi fanno capolino tra le pagine di vecchi fumetti.

Redazione DDD

Soffiando via la polvere la nostalgia ci assale. Holly e Benji è stato uno dei cartoni animati più amati di sempre, perché i pomeriggi avevano un senso solo grazie alle cavalcate di Holly Hutton e alle parate di Benji Price. L’inizio della saga lo si deve a Capitan Tsubasa, manga ideato e messo a punto da Yōichi Takahashi nel lontano 1981. Il celebre cartone animato, andato in onda per la prima volta il 13 Ottobre 1983, fu un successo di dimensioni planetarie. Tra i protagonisti della serie c’era anche un certo Mark Lenders (日向小次郎), riconoscibile per quella maglietta smanicata e il carattere arrogante. Mark iniziò la sua carriera con la maglia della Muppet, in coppia con il suo braccio destro Danny Mallow, con il quale formava una coppia d’attacco formidabile. Amico inseparabile il portiere Ed Warner.

Il cartone animato vive sull’eterna rivalità tra Mark Lenders e Holly Hutton, che si contendono lo scettro di miglior giocatore del torneo. Mentore di Lenders era l’allenatore Jeff Turner che plasmò il ragazzo sin dai primi passi, per farlo diventare un giocatore professionista. Mark militò nella Muppet fino alla quinta elementare, per poi trasferirsi prima al Meiwa e poi al Toho. Dopo aver vinto il torneo di Parigi, Mark realizzò il suo sogno nel cassetto e debuttò nella nazionale giapponese, risultando decisivo ai fini della vittoria della World Youth. Forse non tutti sanno che nel 2002 Mark Lenders sbarcò in Europa per vestire la maglia della Juventus, che però lo girò in prestito alla Reggiana. Lenders spinse il club amaranto dalla Serie C1 alla promozione in Serie B, grazie alla tripletta messa a segno nell’ultima giornata contro l’Albese.

 

tutte le notizie di