Sean Connery, il racconto di Ally McCoist: “Stava iniziando il derby di Glasgow e lui mi spaventò negli spogliatoi…”

Ally McCoist ha rivelato come Sir Sean Connery gli abbia messo spavento pochi istanti prima che giocasse un derby Old Firm tra Celtic e Rangers.

di Redazione DDD

Ally McCoist, icona dei Rangers, 58 anni, sia ex giocatore che ex allenatore ad Ibrox, ha ricordato di essersi confrontato con il leggendario James Bond nel camerino di Celtic Park poco prima di uno scontro tra Celtic e Rangers nell’Old Firm. McCoist, all’epoca allenatore dei Gers, ha dichiarato: “Ai tempi delle segreterie telefoniche, ero solito imitare Sean Connery. Il mio messaggio di risposta inciso in segreteria era: ‘Mi dispiace, non sono disponibile in questo momento. Ma sono là fuori a radere il mondo a personaggi come Ernst Blofeld. Conosci il trapano’. Il che pensavo fosse abbastanza divertente ma probabilmente non lo era in quel momento. Circa tre settimane dopo eravamo sul punto di giocare col Celtic al Parkhead. Siamo nello spogliatoio prima della partita. Mi allaccio gli stivali e la porta si apre. Alzo lo sguardo e Sean Connery è di fronte a me. Ho pensato che c’è James Bond di fronte a me”.

Il racconto di The Scottish Sun

Il racconto prosegue: “E lui mi guarda e dice: ‘Bel culo, fottutamente, ascoltami allora. Non ho bisogno di dirtelo, mi sono assolutamente sbriciolato e fatto sentire la tua imitazione di me’. Il resto dei ragazzi lo adorava e ritengono che sia l’unica volta che mi hanno sentito tranquillo prima di una partita nello spogliatoio”. McCoist ha raccontato la storia brindando all’icona di 007 ed ex capitano degli Hearts Marius Zaliukas, scomparso sabato a soli 36 anni. McCoist aveva ingaggiato il lituano quando era allenatore dei Rangers. Ma a proposito dell’attore, Sir Sean era un fan del Celtic ma cambiò fede calcistica quando divenne amico di Sir David Murray. McCoist ha aggiunto: “È entrato e ha condiviso un drink con noi dopo la partita, abbiamo avuto un buon risultato quel giorno. Ricordi brillanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy