DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

PLEMICI CONTRO RODENI, ARISTOCRATICI CONTRO NATIVI

Mostar, torna il derby più pericoloso del mondo: nazionalisti contro multietnici

Mostar, torna il derby più pericoloso del mondo: nazionalisti contro multietnici

Mercoledì 15 settembre alle ore 17 si gioca Zrinjski-Velez

Redazione DDD

Sono giorni di fuoco in Erzegovina per il Velez Mostar multietnico. Dopo il derby nazionale pareggiato 1-1 con l'FK Sarajevo squadra della capitale bosniaca, mercoledì arriverà il derby cittadino contro i rivali nazionalisti dello Zrinjski Mostar. E' la sfida fra le classi popolari di Mostar, il Velez, e quelle più nobili e agiate, i rivali.

Velez-Zrinijski viene considerato come “il derby più pericoloso del mondo”. La partita si svolge nella città di Mostar, piccola cittadina di poco più di 100.000 abitanti, nella zona sud-orientale della Bosnia-Erzegovina, al confine con la Croazia. Nel 1993, in piena guerra civile jugoslava, la città venne letteralmente divisa in due tra i croati cattolici della zona ovest, lo Zrinjiski, e i bosniaci musulmani della zona est, i rivali: evento che rese ancora più accese le divisioni tra le due parti della città che non potevano non interessare anche l’ambito calcistico locale. Iniziò infatti, dopo un periodo di relativa calma, una nuova fase di duro scontro tra l’FK Velež Mostar e l’HŠK Zrinjski Mostar.

tutte le notizie di