Derby da grandi squadre: più Roma che Lazio, ma i biancocelesti tengono il punto a testa alta

Roma-Lazio 1-1, lo stesso punteggio dell’andata. Ma all’andata il pareggio stava stretto alla Lazio, oggi alla Roma.

di Redazione DDD

Travolti da un insolito destino, entrambi i portieri di Roma. Prima Strakosha e poi Pau Lopez, prima un errore e poi l’altro. Se sbagliano tutti, non sbaglia nessuno. Ma che tumulto d’anime all’Olimpico dopo il vantaggio romanista e al momento del pareggio laziale.

E’ stato un derby tra squadre vere, che meritano la classifica che hanno, che hanno sia tecnica che sangue nelle vene. Hanno saputo giocarlo, mentre tentavano di vincerlo, il derby, sia la Roma che la Lazio.

I giallorossi non sembravano dietro in classifica, hanno spinto e creato di più. Ma la Lazio ha saputo giocare un derby anche se non era sul suo terreno, quello della tecnica e della qualità.

La Lazio continua ad avere l’Inter nel mirino, ma la Roma ha saputo interrompere la striscia di vittorie in campionato della squadra di Simone Inzaghi. A proposito, un gigante nella notte del derby: Gabriele Paparelli, il figlio di Vincenzo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy