Derby perso a San Benedetto, il grido di dolore Vis Pesaro: “Disastro, desolazione, adesso è dura”

Serie C, Sambenedettese-Vis Pesaro 2-0

di Redazione DDD

La misura del significato del derby perso dalla Vis Pesaro quart’ultima in classifica nel girone B di Serie C contro la Sambenedettese collocata a meta classifica, arriva dalle prime righe del sito dedicato alla squadra marchigiana, Solovispesaro.it: “Disastro, desolazione, profondo biancorossoLa Vis Pesaro di Di Donato perde la terza partita su tre (0 gol fatti, 5 subiti) facendosi dominare anche dalla Sambenedettese. Il 2-0 finale lascia spazio a poche interpretazioni, così come i dati. Impietosi. Sono 7, ormai, le sconfitte in campionato. Accumulate in sole 11 giornate. Di fatto, il cambio d’allenatore non ha dato la scossa sperata. Inutile aggrapparsi alla giustificazione dell’emergenza a centrocampo: anche a San Benedetto è mancata quella cattiveria richiesta a gran voce dal nuovo mister. E adesso è dura”.

Di Lescano a metà primo tempo e di Nocciolini poco prima dell’intervallo le reti della Sambenedettese. Poche le occasioni per la Vis Pesaro, di rilievo solo due tentativi nella ripresa quando ormai il derby era già incanalato a favore dei padroni di casa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy