DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

PORTO-BENFICA 3-1

Derby portoghese, Benfica tramortito: anche senza Jorge Jesus, i botti li fa il Porto

Derby portoghese, Benfica tramortito: anche senza Jorge Jesus, i botti li fa il Porto

Confermata la superiorità del Porto, adesso il Benfica è a sette punti dalle prime...

Redazione DDD

Nel programma di fine 2021 di calcio europeo l’appuntamento più prestigioso era senza dubbio la sfida tra Porto e Benfica: O Clássico del calcio portoghese, reso ancor più importante da una classifica in cui ancora nessuna delle tre big lusitane può considerarsi fuori dalla corsa al titolo. Anche ieri sera è andata in scena la storia del calcio portoghese in una sola partita: 18 degli ultimi 20 campionati sono stati vinti da Porto e Benfica. Ma è andata ancora male per le Aquile: 6 gol subiti dai rivali in 2 partite. Ieri, dopo l'esonero di Jorge Jesus, il Porto di Sergio Conceicao si è imposto 3-1, dopo che anche pochi giorni fa in Taça Portugal, la coppa nazionale, il Porto aveva stravinto contro il Benfica per 3-0. Rispetto a quella partita però non c'era la stella assoluta della squadra, Luis Díaz, causa Covid, assenza pesantissima, mentre sulla panchina del porto esordiva Nelson Veríssimo, allenatore ad interim che dovrà dirigere la squadra in attesa che si trovi un sostituto adatto per il futuro del club. Per il Benfica era l'ultima spiaggia.

I tifosi del Porto hanno urlato di gioia quando Fabio Vieira e Pepe hanno segnato entrambi due gol nel giro di tre minuti tra il 31esimo e il 340 minuto del primo tempo portando in vantaggio la squadra di casa per 2-0. Roman Yaremchuk ha accorciato le distanze per il Benfica subito dopo l'intervallo, ma una volta che il difensore Andre Almeida è stato espulso per un fallo su Otavio al 49', le speranze degli ospiti di segnare altri gol si sono quasi del tutto esaurite. I padroni di casa hanno completato l'opera quando Mehdi Taremi ha segnato al 69'. “Siamo entrati in partita con la stessa mentalità della scorsa settimana e volevamo batterli fin dall'inizio. Abbiamo controllato il gioco e avremmo potuto segnare di più", ha detto ai giornalisti il ​​migliore in campo Otavio. Il Porto è imbattuto da otto partite contro il Benfica in tutte le competizioni.

tutte le notizie di