DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

SAINT ETIENNE-LIONE 1-1, TRE GOL ANNULLATI, ESPULSIONE E RIGORE...

Il Saint Etienne resta ultimo ma salva l’orgoglio nel derby del Rodano: pari in volata

Il Saint Etienne resta ultimo ma salva l’orgoglio nel derby del Rodano: pari in volata

Coraggiosa, la squadra di Saint-Etienne ultima in classifica ha salvato la serata pareggiando su rigore proprio alla fine della partita.

Redazione DDD

“Un derby non si gioca, si vince”. Entrambe le squadre hanno giocato ma nessuno ha vinto. I Verdi del Saint Etienne rimangono ultimi in classifica ma..."Sono contento dei miei giocatori che sono stati premiati per la loro testardaggine", ha detto Claude Puel, l'allenatore degli Stéphanois, dopo l'incontro. “Siamo stati al livello di un'ottima squadra come il Lione per tutta la partita. Questo è un punto molto importante contro un ottimo avversario".

Cosa sarebbe successo a questo 123esimo derby del Rodano se Wahbi Khazri non avesse mancato l'inevitabile mandando di testa da distanza ravvicinata sul palo destro di Anthony Lopes dopo nove minuti? Nonostante un meteo degno della Parigi-Roubaix , lo spettacolo c'è stato su un prato quasi perfetto. Francamente emozionante, il primo tempo ha portato a una serie di occasioni e gol annullati dal VAR per fuorigioco microscopico (2 per il Lione, 1 per il Saint Etienne). Tanto che in molti hanno cominciato a chiedersi per quale miracolo questi primi 45 minuti sarebbero finiti in un pareggio a reti inviolate. Proprio in quel momento il Lione è passato in vantaggio al 41esimo: un gol firmato Aouar dopo un lavoro preparatorio di Paquetá, tecnica brasiliana e grinta argentina. Autore del secondo successo della settimana e di una partita intera, Aouar sembra aver iniziato definitivamente la sua stagione.

Nella ripresa, espulso per la prima volta in carriera (74' minuto), il portiere del Lione Anthony Lopes ha lasciato i suoi in dieci. Entrato al posto di Shaqiri, il suo sostituto Pollersbeck è stato subito salvato da una traversa su un recupero di Dourna-Douath (77'). Per la sua prima in Ligue 1, il tedesco prima ha sventato una minaccia ma alla fine ha dovuto inchinarsi su rigore di Khazri (95°), a seguito di una mano di Denayer. Un pareggio che sembra una vittoria per l'ASSE. Non per il Lione. L'allenatore dell'OL Peter Bosz ha dichiarato dopo la partita: “Abbiamo perso troppe occasioni nel primo tempo. Abbiamo perso due punti".

tutte le notizie di