L’ex milanista Viudez lascia l’Olimpia in dieci: il Cerro Porteno vola nel derby di Asuncion e in classifica

L’ex milanista Viudez lascia l’Olimpia in dieci: il Cerro Porteno vola nel derby di Asuncion e in classifica

Paragauay, il campionato: il Cerro Porteno, ora primo in classifica con 39 punti, vince il derby e allunga rispetto all’Olimpia Asuncion che rimane terza a quota 32.

di Redazione DDD

Il Clásico Paraguayo è la partita di calcio giocata dalle squadre di calcio di maggior successo e con il maggior numero di tifosi nel paese: Cerro Porteño e Olimpia, entrambe con sede ad Asunción, in Paraguay. Anche se il Cerro Porteno, che ha vinto l’ultimo derby, è di Barrio Obrero, un sobborgo di Asunción, La storia del derby di Asuncion è così controversa, che ci sono dubbi persino sul risultato della prima sfida disputata nel 1913: “sarebbe stato” un pareggio, 2-2. Tuttavia, alcuni famosi giornalisti sportivi paraguayani sostengono che quella partita era stata vinta dal Cerro Porteño 3-1.

Nel derby del 2020, il Cerro Porteño, el club del pueblo, dato che la maggior parte dei suoi tifosi appartiene alla classe operaia o alle classi sociali inferiori, a differenza dell’Olimpia, ha invece certamente avuto la meglio. E con merito. Nella 17esima giornata del Torneo Apertura, la squadra di Francisco Arce ha vinto 2-0 contro l’ Olimpia, colpendo nei momenti giusti della gara e allontanandosi in classifica. L’Olimpia di Asuncion ha iniziato il derby a meno quattro in graduatoria e, vincendo, si sarebbe portata ad un solo punto dalla capolista. Per questo l’Olimpia iniziato la partita con grande entusiasmo, ma senza creare chiare occasioni da gol. Per il Cerro Porteno, invece, era in ottima giornata il 30enne attaccante argentino, ex Independiente, Diego Churín. La punta del Cerro Porteno ha sì sbagliato un rigore nel primo tempo, ma ha portato in vantaggio la sua squadra con un gran tiro al 65esimo minuto.

L’espulsione di Tabaré Viudez (70esimo minuto) ha poi indebolito ulteriormente l’Olimpia e ha come conseguenza rafforzato il Cerro Porteño che si è assicurato la vittoria con un perfetto contropiede concluso da Cardozo Lucena al 92esimo minuto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy