Ortolà ti amiamo, esplodono i tifosi Las Palmas su Twitter: incredibile autogol del portiere nel derby delle Canarie!

Tenerife tradito da una clamorosa autorete del proprio portiere: 0-1 a favore del Las Palmas nella Segunda Division spagnola

di Redazione DDD

Il Las Palmas ha battuto il Tenerife (1-0) nel più atipico Derby delle Canarie, il primo senza pubblico in tutte le edizioni a causa dei vincoli della pandemia Covid-19, che ha liofilizzato le emozioni e attutito il solito colore dagli spalti. Un improbabile autogol del portiere del Tenerife Adrián Ortolá, all’inizio del secondo tempo, ha deciso il derby delle Canarie a favore della squadra gialla, che ha gestito bene il regalo e ha mantenuto il minimo vantaggio fino alla fine per prendere i tre punti.

La gioia del Las Palmas

Il portiere di Alicante, in una presa alta che sembrava tranquilla su azione di calcio d’angolo e senza alcun avversario nelle vicinanze ha esitato nel controllo della palla e l’indecisione gli è costata cara visto che ha di fatto soffiato lui stesso il pallone in fondo alla rete, tra lo stupore sia dei rivali che dei suoi stessi compagni di squadra. Una azione sfortunata che ha finito per sbilanciare una partita in cui fino ad allora entrambe le squadre avevano preso molte precauzioni dopo un primo tempo timoroso, con tanta paura di sbagliare, tante interruzioni e pochi tiri in porta. Ma l’errore di Ortolà ha scatenato l’esultanza dei tifosi del Las Palmas sui social: la frase Ortolà te quiero, ovvero Ortolà ti amo, è diventata assolutamente virale.

Prima dell’episodio decisivo, il derby Tenerife-Las Palmas si era acceso solo al 33esimo minuto del primo tempo, quando l’arbitro aveva fischiato rigore per un presunto fallo di mani di Fabio, difensore del Tenerife, ma ma dopo essersi consultato con il VAR e rivisto l’immagine sul monitor, ha cambiato la sua decisione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy