Tensione e occasioni mancate: il pareggio nel derby di Santiago del Cile è una occasione sprecata per due

Tensione e occasioni mancate: il pareggio nel derby di Santiago del Cile è una occasione sprecata per due

Universidad de Chile e Colo-Colo hanno pareggiato in un “Superclásico” cileno molto teso. Sebbene il Colo Colo fosse in vantaggio, non è stato in grado di gestire la partita nel secondo tempo. Colo Colo ancora nella parte inferiore della classifica mentre la “U” perde il ritmo delle squadre di testa.

di Redazione DDD

Né da una parte né dall’altra. Il “Superclásico” cileno si è concluso senza vincitori, nonostante entrambe le squadre abbiano avuto chiare possibilità di far pendere la bilancia a loro favore nel derby di Santiago del Cile giocato all’Estadio de la universidad de Chile. Ma ciò che non è mancata è stata la tensione. Ogni palla mezza e mezza è stata combattuta come se fosse quella della vita e nessuna delle due squadre si è tirata indietro nel mettere la gamba per qualsiasi contrasto. Puntuale a un appuntamento così importante Esteban Paredes: lo storico bomber è tornato per mettere la sua firma su un gol contro la “U” e gli sono bastati solo 12 minuti per farlo. I tre punti erano particolarmente necessari per il Colo-Colo, per uscire dalla parte bassa della classifica.

Il derby di Santiago del Cile

Ma l’intervallo ha spezzato il ritmo degli “albos” che stavano conducendo 1-0 e e la “U” è riuscita a entrare a pieno titolo nel match. Ci sono voluti solo due minuti per pareggiare la gara dopo l’intervallo. È stato Espinoza a bilanciare il derby. L’equilibrio è stato il comune denominatore del resto della partita, nessuno delle due è riuscito a tornare in vantaggio. Il 30enne attaccante argentino del Colo Colo, Nicolas Blandi, ha sprecato l’occasione più importante per prendere tutti e tre i punti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy