Il ricordo dello Special One

Mourinho piange Manuel Fernandes: “Il primo a credere in me”

Mourinho Miguel Fernandes
Il secondo marcatore di tutti i tempi dello Sporting Lisbona e grande uomo derby ha lasciato questa terra e lo Special One ha voluto omaggiarlo con grande affetto
Emanuele Landi
Emanuele Landi Redattore 

Il calcio portoghese e anche Jose Mourinho piangono Manuel Fernandes. Leggenda ed ex attaccante dello Sporting, con cui ha collezionato 2 campionati e 5 trofei in totale, è spirato nelle scorse all'età di 73 anni. Ha collezionato anche 30 presenze con la nazionale portoghese.

Dei 257 gol in 433 partite con la maglia dello Sporting Lisbona, Manuel Fernandes riuscì a realizzarne addirittura 4 in una partita storica per il club, il famoso derby 7-1 in favore dei biancoversi, in un anno in cui il Benfica divenne addirittura campione. Dei sette gol segnati dalla squadra, l'attaccante ne mise a referto addirittura quattro. L'ex attaccante, nato nel 1951, resta il secondo miglior marcatore di tutti i tempi dello Sporting, subito dietro all'anche lui iconico Fernando Peyroteo.

Manuel Fernandes, il ricordo di Mourinho

—  

José Mourinho, che ha collaborato con lui all'inizio della carriera, ha riservato un pensiero sui social per Manuel Fernandes: "Un grande uomo, un super giocatore, un vero amico. È stato l'uomo che ha creduto nel ragazzo e mi ha portato nel calcio professionistico. Ci ha lasciato e sarà una giornata difficile per me, ma posso ancora sentirlo dire 'Andiamo Zé'. Il mio manager, Manuel Fernandes, per sempre", ha scritto l'ex tecnico di Inter e Roma e attuale tecnico del Fenerbahce.

tutte le notizie di