Conte lascia San Siro, ma il vice Stellini predica calma e gesso: “Il campionato non finisce oggi”

Il post Inter-Cagliari 1-1

Cristian Stellini, presente in vece di Antonio Conte, andato via dallo stadio dopo la partita, ha analizzato così quanto accaduto a San Siro: “I gol sbagliati e qualche episodio ci hanno creato tensione e nervosismo. Dobbiamo essere più lucidi e imparare da questa partita, leggermente diversa dalle altre. Abbiamo dato in escandescenza e non deve accadere. Non dobbiamo farci prendere dall’ansia nel finale di partita. Nel primo tempo abbiamo fatto bene, creando tanto. Nella ripresa abbiamo lasciato più campo, senza però rinunciare a creare. Dovevamo chiudere. Gli episodi possono condizionare le gare, ma non dobbiamo farci prendere dalle tensioni. Dobbiamo tenere a mente che il percorso è lungo e che il campionato non finisce oggi. Dobbiamo mantenere la calma. Quando ti viene a mancare un giocatore importante per più di una partita è un problema, dato che in alcuni reparti non siamo lunghissimi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy