Il derby dei carrelli della spesa: Einheit e Konigstein hanno fatto 2-2, compreso un rigore per “fallo sul carrello”

Grande novità nella lega regionale tedesca

Si può giocare a calcio con la crisi economica a bordocampo? Non sarebbe meglio evitare di giocare, pensando invece ad aiutare chi soffre? In Germania hanno pensato ad entrambe le cose: pallone e carrelli della spesa, così importante durante la pandemia,  entrambi in campo. Con tanto di mascherine. Proprio così, la lega amatoriale tedesca ha ideato un nuovo metodo di gioco, utile peraltro anche per evitare il contatto tra i giocatori: giocare con i carrelli della spesa.

In Kreisliga, lega regionale tedesca. durante il derby tra SC Einheit e SV Konigstein, ogni singolo giocatore è sceso in campo con un carrello. Una partita entusiasmante, conclusasi con un pareggio per 2-2, in cui è stato assegnato anche un rigore. Uno dei giocatori infatti si è scontrato con il carrello dell’avversario e questo è caduto a terra. I giocatori, grazie anche al loro nuovo “compagno di gioco”, sono riusciti tranquillamente a mantenere il distanziamento sociale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy