Pato in quarantena ricorda su instagram la rete ai tempi del Milan nel derby scudetto contro l’Inter

Alexandre Pato ricorda sul noto social network la sua rete d’esordio nel derby di Milano del 2011. I colori rossoneri sono ancora vivi nei ricordi del brasiliano.

Il calcio è fermo per la quarantena ma i calciatori non dimenticano. Alexandre Pato ricorda attraverso una storia instagram la sua prima rete nel derby del 2 aprile 2011. Goal pesante dopo 42′ che permise al Milan di mettere in discesa un derby sofferto ma poi dominato nella ripresa e vinto 3-0. L’ex rossonero non ha escluso magari in futuro un suo ritorno al diavolo ma ora guarda al passato. 

Protagonista di quel derby fu ancora il papero nella ripresa, prima della rete su rigore di Cassano che sancì la vittoria decisiva per conquistare da lì a breve il diciottesimo scudetto del Milan. L’ultimo tricolore per i rossoneri, quindi, è ancora nella mente anche dei suoi ex giocatori. Pato, circa un anno fa era stato decisivo nel derby col San Paolo, ora si diverte a rivedere su Espn Brasile quel derby che rappresentò uno dei suoi momenti più alti nella carriera rossonera.

I giocatori durante questa quarantena usano i social per condividere con i propri followers momenti del presente e del passato. Lo stesso Alexandre Pato qualche giorno fa era intervenuto in una diretta Instagram organizzata dal profilo 433. «Chi sarebbe l’ultima persona che vorrei con me? – queste le parole dell’attaccante brasiliano riguardo la quarantena – Credo che probabilmente sarebbe Gattuso. E’ una persona molta nervosa, anche se è molto simpatico. Credo che non vorrebbe restare in casa più di 10 minuti e si arrabbierebbe tantissimo».

A proposito dei compagni di squadra il Papero ha dichiarto: «I più simpatici? Sicuramente Cassano e Robinho. Scherzavano sempre e alle volte bisognava dirgli di smettere per allenarsi perchè ci facevano troppo ridere. Credo il mio debutto nel Milan – ha concluso Pato a proposito del suo ricordo più bello – Vincemmo 5-2, ci fu il mio primo gol in Europa a fianco di un team leggendario con gente come Maldini e Nesta. Un ricordo incredibile». Quel Milan-Napoli fu memorabile ma a giudicare dalle stories anche il derby della Madonnina del 2 aprile 2011 deve essere rimasto nella mente di Pato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy