The Lockdown derby: FC Sydney esulta toccandosi i gomiti, i Wanderers pareggiano e restano imbattuti

Nel derby di Sidney, definito in Australia the Lockdown derby, a porte chiuse, la capolista Sydney voleva vincere il primo derby stagionale, ma i Western Sydney Wanderers raggiungono l’1-1, dopo i due 1-0 a loro favore nei precedenti derby

Il Western Sydney Wanderers ha recuperato un pareggio per 1-1 contro i rivali locali del Sydney FC in un’eccitante Sydney Derby, con l’attaccante rossonero padrone di casa Kwame Yeboah che ha deviato in rete uno dei palloni più fortunati della stagione per guadagnare un punto, contro la capolista che sembrava ormai lanciata verso la vittoria. La stella del Sydney FC Adam Le Fondre aveva aperto le marcature del Sydney Derby e la sua esultanza nel Bankwest Stadium a porte chiuse è stata migliore del suo 17esimo gol stagionale.

Il potente attaccante, dopo il gol del momentaneo 1-0, ha applaudito verso gli spalti vuoti, prima di inchinarsi a una folla immaginaria. Quindi lui e i suoi compagni di squadra hanno esultato toccandosi attraverso i gomiti, invece di condividere i cinque, nel rispetto delle norme contro il Coronavirus. Il gol nel finale di Kwame Yeboah ha poi mantenuto imbattuto il Western Sydney Wanderers contro il Sydney FC in questa stagione nella 24esima edizione del Sydney Derby.

Il Sydney FC, capolista della della Hyundai A-League, aveva perso 1-0 in entrambe le precedenti partite nei derby 2019/20, le uniche pecche del loro invidiabile scores stagionale. L’incontro, presentato come “The Lockout Derby”, è stato giocato a porte chiuse mentre la pandemia di Coronavirus attanaglia il mondo, ma non c’è stata mancanza di intensità poiché la squadra di Steve Corica, allenatore del Sydney FC,  ha evitato di diventare la prima squadra di Harbour City a perdere tre derby consecutivi nella stessa stagione. Dopo l’1-1, il Sydney FC sale a quota 48 punti, mentre i Wanderers allenati da Jean-Paul de Marigny rimane all’ottavo posto, non lontano dai playoff.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy