Da derby di Berlino a derby del Muro: decide la Lega tedesca

di Mattia Marinelli –

Come ha scritto DDD-Derbyderbyderby.it sabato 8 giugno, la sfida di andata del prossimo derby berlinese, Union Berlino-Hertha o il contrario Hertha-Union a seconda del calendario, potrebbe disputarsi in una data significativa, il 9 novembre 2019, 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino.

L’Hertha è la squadra più importante della parte occidentale della Germania,mentre l’Union è nata e ha sempre giocato invece nella parte orientale della capitale e ai tempi della divisione in due del Paese è stata la rivale più importante della Dinamo Berlino, la squadra della Stasi, la terribile polizia della Germania Est guidata da Erich Mielke. I rapporti con l’Hertha, anche per questo motivo, sono sempre stati positivi. Ora il caso ha voluto che il primo derby nella massima divisione tedesca fra le due realtà si disputi nell’anno in cui si ricorderà il 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino.

L’idea suggestiva che sta prendendo piede, secondo quanto riportato dal quotidiano tedesco Der Tagesspiegel, e che troverebbe sostegno da parte degli stessi dirigenti dell’Hertha, è quella di far giocare la storica partita proprio nell’importante ricorrenza, il 9 novembre.

Il progetto richiederà ovviamente l’approvazione della Lega calcistica tedesca (DFL), del Comune di Berlino, della polizia e dell’intelligence governativa, che dovranno valutare la fattibilità in termini di sicurezza pubblica. L’ultima sfida fra Hertha e Union risale alla stagione 2011/2012, quando entrambe le squadre erano in Zweite Bundesliga, la Serie B tedesca.  Per capire se l’atteso derby potrà giocarsi il 9 novembre, tifosi e appassionati dovranno aspettare il prossimo 28 giugno, giorno in cui è fissata l’elaborazione dei calendari della Bundesliga 2019/2020.

Please follow and like us:
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *